hotel a portogruaro: hotel portus nuovo sito

Dopo una vita di tempo in cui sono cambiate mille milioni di cose ho ritrovato la password di questo blog.
Il mio lavoro si sta spostando sempre più verso il webmarketing per cui ho perso un po' dello spirito geek....
Se volete avere un esempio di quello che sto facendo andate a vedere http://hotel-residence-portus.com a cui è associato http://hotel-residence-portogruaro.com.

<breve premessa>
Dopo un periodo di lontananza torno a postare. Le giornate di sole mi impongono un duro lavoro fisico e tolti i panni di webmaster ho indossato quelli di bagnino.
Adoro sole, mare, sabbia... mi manca il suono dei tasti di una tastiera!
:-)
</breve premessa>

Da un bel po' vanno di gran moda le iconcine che si vedono sulla barra degli indirizzi riportanti solitamente il logo del sito web.
Come si fanno?

La questione è resa decisamente semplicedal servizio offerto da questo sito.
Non serve installare niente e si fa tutto online!

STEP1
Preparate un'immagine quadrata del logo col vostro editor preferito.

STEP2
Andate sul sito create l'immagine .ico e fate il download.

STEP3
Caricate l'immagine sul vostro sito dove volete.

STEP4
Aggiungete alla HEAD di tutte le pagine, o a quella del modello insomma, il tag:

<link rel="icon" href="http://<percorso>/favicon.ico" />
TUTTO QUI!
enjoy!

<PS>
Se venite a Jesolo sono il bagnino dell'hotel Janeiro...
Passate a salutarmi!
</PS>

come sgamare la password in xp professional

Diciamo che avete dimenticato la password di amministratore in di WIN XP, si dice così no? ;)
A me è capitato davvero, piu' o meno insomma...
Non mi assumo la responsabilità delle vostre possibili lamerate, ma mi preme mettere in luce quanto alla fine i sistemi di protezione di casa Microsoft siano delle ciofeche cosa che in alcuni casi ti salva la vita.

L'articolo migliore e in assoluto più completo che mi è capitato di leggere è questo.
Ci sono le indicazioni sulla via ufficiale che prevede il fatto che voi siate l'amministratore in questione e tanti altri strumentini piu' o meno ortodossi, a pagamento e non.

Sinceramente io ho trovato comodo, semplice e intuitivo questo strumentino.
Trattasi di un live cd su base linux che caricato al boot fa partire uno script shell capace di riscrivere le password di tutti gli utenti. Non solo quelle di amministratore quindi.

In pratica si inserisce il cd a pc spento.
si accende il pc.
il cd carica linux con i moduli che servono (anche quelli per scrivere sulla partizione NTFS!!!!)
monta i dischi
e avvia il programma.

basta in linea di massima seguire le istruzioni e le configurazioni di default ed il giochetto è fatto!
facile no?

L'unica nota: qualche volta soprattutto se win non è stato chiuso correttamente, cosa alquanto facile visto che non si conoscono le pw, il live cd monta i dischi NTFS in sola lettura e quindi non salva le modifiche.
Per cui è bene riavviare un paio di volte il pc direttamente dalla pagina di login di win.
Non ho ben capito perchè ma sembra funzionare. Da quello che ho capito è un discorso di Registri corrotti.

Bene smemorati! Non abbiate piu' timore dimenticate, dimenticate, dimenticate

pensa geek!! perchè non si vive di solo pc... forse

Visto che la settimana finisce un post leggerino....
Quanti caffè nelle notti insonni davanti ad uno schermo. Una consolazione viene data dal fatto di scoprire che non si è soli. Un'intera generazione di sfigati digitali, mentre il resto del mondo vive le febbri del sabato sera ma c'è chi dice anche del venerdì, giovedì, mercoledì... , rimane chiusa in casa e dopo aver passato una giornata davanti al computer non trova niente di meglio da fare che stare davanti al computer... per divertirsi sta volta. E quando l'occhietto cade inesorabilmente per la stanchezza accumulata: CAFFE'!
Bene esiste un sito che rompe la monotonia dei dipendenti da caffeina!!!!
Un buon caffè ci sta sempre ma perchè non provare una benefica doccia alla caffeina!
Finito il bagnetto è il momento di cospargersi di gel profumato... a base di caffeina!
Labbra screpolate? nessun problema un ottimo burrocacao alla caffeina è quello che fa per voi!
Insomma sembra non esserci limite alle applicazioni di questa sostanza che finendo per -ina ha un fascino ... stupefacente! :)

Tutti questi fantastici prodotti li trovate in http://www.thinkgeek.com
un sito culto per geeks, nerds e sfigati in genere!
Dalla maglietta riportante la perentoria frase "no i will not fix your computer" al raffreddabevande USB!!!


La chicca però resta il tappetino che da il benvenuto ai vostri ospiti... in CODICE BINARIO!!!!
una delizia... come avete fato senza fino ad ora?

SCRIPT per upload e ridimensionamento immagini con PHP e libreria GD

Mettiamo che, come è successo, vi sia commissionato un sito dinamico in l'amministratore abbia la necessità di inserire immagini. Mettiamo poi che quest'utente non abbia mai visto un programma di editing per immagini. Non dico uno professionale... neanche il più scrauso.
Converrete con me che per lui diventa impossibile dare una dimensione fissa alle immagini che inserisce nel vostro bel form di inserimento immagini con l'inevitabile conseguenza di sputtanarvi definitivamente il layout del sito!
La tentazione di installare sui pc dell'amministratore l'ottimissimo theGimp! (per chi non lo sappia è un editor di immagini professionale, opensource, GRAUITO nato in ambiente Linux e sbarcato su piattaforma win.... dateci un occhio se non lo conoscete) non mi è ancora passata, a dire il vero, ma ho deciso di facilitare la vita a chi inseririrà i dati.

Lo script che segue funziona solo per il formato JPG unica accortezza scelta ma se ci mettete un po' le mani è applicabile a tutti i formati supportati dalle librerie GD che devono essere presenti sul server.

innanzitutto create il form e date alla proprietà action="" l'indirizzo della pagina che effettuerà l'inserimento.
tipo questo:


<form action=&paginainserimento.php" method="post" enctype="multipart/form-data" name="form">
<input name="uploadedfile" type="file" id="uploadedfile">
</form>



Sulla pagina di che inserirà le immagini reperite tutte le eventuali variabili che avete passato, io ho usato il metodo POST ma niente vieta di usare il GET.

poi create le variabili:
$cartella="percorso/";

$cartellaweb="percorso";

$document=($_FILES['uploadedfile']['name']);

$document=str_replace(" ","_",$document);

if (move_uploaded_file($_FILES['uploadedfile']['tmp_name'],$cartella.$document))

{

//solo se l'immagine è di tipo jpg

if(eregi(".+.jpe?g$",$document))

{


$he=112;



$size = GetImageSize($cartella.$document);

if ($size[1]>$he)

{


// codice per il ridimensionamento





$wi=$size[0]*($he/$size[1]);







$image = ImageCreatefromJPEG($cartella.$document);

$thumb = ImageCreateTrueColor($wi,$he);

imagecopyresampled($thumb,$image,0,0,0,0,$wi,$he,$size[0],$size[1]);

ImageJPEG($thumb,$cartella.$document, 80);









ImageDestroy($image);

ImageDestroy($thumb);




}

}



move_uploaded_file($_FILES['uploadedfile']['tmp_name'],$cartella.$document);

chmod($cartella . $document, 0777);

}

ok!
in breve lo script recupera l'immagine ... fa un po' di controlli io ho tenuto una sola dimensione fissa se l'immagine la supera allora mantiene il rapporto e rimpicciolisce.
poi la copia sul server e visto che c'è mette i permessi a 777 cioè tutti.
se volete potete essere un pelino più paranoici.
poi fate un redirect a dove volete!

purtroppo non posso farvi vedere l'esempio perchè si trova nella parte admi protetta da password! ma il sito guardatelo lo stesso
è un'agenzia immobiliare... magari trovate la casa della vostra vita ; )
l'indirizzo è http://www.agenziaarcobaleno.com

script antispam per contacts box, un CAPTCHA bello e già pronto

L'annosa questione dello spam....
a volte mi piacerebbe prendere a calci in culo i responsabili dello spam ma del resto hanno creato l'esigenza di sistemi per evitarlo ... quindi un po' più di lavoro retribuito (spesso purtroppo male ma sempre retribuito) per i fioi. ;)

Il problema principale in cui mi sono ultimamente imbattuto è quello di evitare che script utilizzino un contact form, molto di moda oggigiorno, per inviare posta indesiderata, link a siti di pornacci, pubblicità del viagra e così via.
uno dei metodi sicuramente piu' usati per proteggersi da questo tipo di intrusioni è quello di far generare da uno script lato server un'immagine contenente del testo casuale, magari con un font strano e con tutte quelle misure che impediscano la lettura del testo ad un lettore ottico, ma non ad un essere umano vedente( insomma come sottolinea questo articolo ci stiamo dimenticando dell'accessibilità!)
poi se l'essere umano in questione è uno stronzo, c'è poco da fare. Questo sistema è comunemente chiamato CAPTCHA
giracchiando nei forum ho ne trovato uno già pronto anche se necessita di qualche adattamento per applicarlo ad un contact form ma genera immagini eleganti ed è facile facile da capire.
necessita di PHP5 con le librerie grafiche GD aggiornate!!!

ecco il link alla pagina dell'autore

una piccola nota per l'installazione i file .ttf sono i file dei font... cercatene uno in siti come questo
mettetene uno nella stessa directory dello script.


bravo all'autore e buon divertimento!

un esempio di come l'ho usato io lo trovarete presto in http://www.murano-glass-shop.it alla voce guestbook. ; *

script javascript per fotogallery accessibile

Per il sito dell'artista Eva Zuccolo mi è stata richiesta una foto gallery.
Ho deciso di scartare l'accattivante e diciamolo velocissima tecnologia flash un po' per motivi filosofici (i linguaggi proprietari proprio non mi vanno giù) un po' perchè mannaggia ad Adobe adesso e a Macromedia prima crea problemi di indicizzazione sui motori di ricerca.
Non mi andava poi certo di fare una banalissima pagina HTML o XHTML perchè avevo a cuore che l'esperienza dell'utente non fosse disturbata dal noiosissimo refresh della pagina.
AJAX? troppo sbattimento per pochi soldi.... Non si vive di sola gloria insomma ;)
Nel mio pur ristretto panorama rimaneva solo Javascript con le limitazioni del caso, bevvi dall'amaro calice e scelsi LUI!
Restava solo un problema di non lieve entità: e se nel brawser dell'utente Js non fosse abilitato?
ecco la soluzione, la posto chiedendo scusa all'autore da cui l'ho copiata e modificata secondo le mie esigenze perchè non riesco piu' a trovare la fonte originale. Spero non me ne voglia ma, facciamole circolare ste idee che è così bello : )


dunque... ecco lo scriptino, consiglio di copiarlo in un file esterno e di agganciarlo alla pagina HTML

window.onload=function(){

if(!document.getElementById || !document.getElementsByTagName) return;

links=document.getElementById("minipics").getElementsByTagName("a");

for(i=0;i<links.length;i++)

links[i].onclick=function(){Show(this);return(false)}

}

function Show(obj){

bigimg=document.getElementById("bigimage");

bigimg.src=obj.getAttribute("href");

smallimg=obj.getElementsByTagName("img")[0];

t=document.getElementById("titolo");

t.removeChild(t.lastChild);

t.appendChild(document.createTextNode(smallimg.title));

}

ecco come si richiama....

poi nell'html..
<img src="percorsoimmagine/empty.jpg" id="bigimage" alt="">
che sarà l'immagine zoom, mettela un po' dove volete secondo il vostro layout, non dimenticatevi di creare un'immagine vuota e chiamarla "empty.jpg". in questo caso l'immagine è sulla root directory ma potete metterla dove volete ovviamente specificando il corretto percorso sulla proprietà "src="


sotto l'immagine piazzateci

<h3 id="titolo">Clicca sulle miniature per vedere gli ingrandimenti.</h3>

che sarà prima un'indicazione di utilizzo della galleria e poi una didascalia dell'immagine

poi create un elenco puntato, dei div con float o piu' semplicemente una tabella (visto che servono per intabellere perchè non usarle? a volte la questione del tableless sta diventando una ossessione... e viola gli stadard a mio parere!!!!!) e metteci
<a href="percorsoimmagine/immaginezoom.jpg"><img src="percorsoimmagine/immaginemini.jpg" title="didascaliaimmagine"></a>
che sarà la miniatura. ovviamente vale il solito discorso del nome e del percorso...
replicate il codice per ogni immagine della galleria ed il gioco è fatto.

Come funziona?

ogni miniatura è linkata direttamente all'immagine ingrandita in modo che con Js disattivato l'immagine è accessibile comunque.
se Js è attivo tramite il DOM viene attaccato al src dell'immagine grande il percorso corretto.
Tutto qui.
Io l'ho trovato geniale nella sua semplicità ed eleganza.
Chiaramente non è indicato per siti dinamici ma con un po' di lavoro si puo' riutilizzare comodamente.

consiglio per l'indicizzazione: mettete dei nomi alle immagini che abbiano le keywords di interesse

spero di esservi stato utile... se avete problemi chiedetemi pure.

un esempio di come ho usato sto script lo trovate in http://www.evazuccolo.it


Add to Technorati Favorites
 

Copyright 2006| Blogger Templates by GeckoandFly modified and converted to Blogger Beta by Blogcrowds.
No part of the content or the blog may be reproduced without prior written permission.